Diventa socio
Sostieni la nostra attività Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 2409 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Quello che non si dice sulla Georgia (2): Saakashvili ammette che il conflitto è stato voluto "per il nuovo ordine mondiale"
Di Bernardo - 24/08/2008 - Attualità - 1062 visite - 0 commenti
14 agosto 2008 (MoviSol) - "Questa cosa non riguarda più soltanto la Georgia", ha detto Mikheil Saakashvili, presidente della Georgia, al giornalista Wolf Blitzer di CNN, il 10 agosto scorso. Gustandosi la notorietà internazionale raggiunta, Saakashvili ha ecceduto nella retorica: "Questo riguarda i valori fondamentali dell'umanità... Si tratta del futuro dell'ordine mondiale. E penso che vi siano in ballo cose più grandi che la sola Georgia. Quanto a me, sono preoccupato per la mia nazione. Ma per il mondo in senso lato, si tratta del futuro ordine mondiale".
 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.