Diventa socio
Sostieni la nostra attività Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 412 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Partecipiamo e invitiamo tutti al Family Day perché Italia e Europa hanno bisogno di Più Famiglia
Di Libertà e Persona - 09/05/2007 - Attualità - 1102 visite - 0 commenti

Il Forum delle associazioni familiari e un gran numero di organizzazioni sociali laiche e cattoliche presenti e attive in tutto il Paese, daranno vita sabato prossimo, 12 maggio, in piazza S. Giovanni in Laterano a Roma, ad una grande manifestazione popolare e nazionale aperta a chiunque, al di là di ogni differenza, crede nel valore fondamentale e costituzionale della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna, quale bene irrinunciabile tanto per la dignità della vita individuale quanto per la tenuta della comunità civile.

Questa realtà naturale e umanamente primaria, senza la quale non c’è futuro per nessuno perché sarebbe impossibile la nascita stessa e la crescita equilibrata di ogni persona, rischia oggi di non essere più adeguatamente riconosciuta e salvaguardata dallo Stato nella sua specificità, mentre mancano adeguate politiche di intervento capaci di favorire la formazione e il sostegno delle famiglie. Le ragioni della manifestazione sono ampiamente spiegati nel Manifesto “Più famiglia”, condiviso e sottoscritto dalle molteplici aggregazioni aderenti.

Obiettivo dell’iniziativa è cogliere l’occasione del dibattito politico e culturale sviluppatosi intorno alla proposta di legge che mira a disciplinare le coppie di fatto (DiCo), per promuovere un grande momento di richiamo pubblico, di mobilitazione, riflessione e condivisione a favore della famiglia. Per questo proprio le famiglie saranno le principali protagoniste di questo evento, il cui significato vuole essere innanzitutto educativo, per recuperare la piena consapevolezza di questo soggetto che, pur costituendo la principale spina dorsale e risorsa della società, viene oggi non solo dimenticata ma anche penalizzata soprattutto dalla politica e dai mass media.

Viviamo in una società in cui l'ideologia prevale sull'esperienza, in cui l’opinione astratta sembra aver preso il posto della realtà. Questa tendenza si combatte soprattutto attraverso la testimonianza di esperienze in cui si possa constatare che la famiglia è un "di più" di umanità ed ha in sé una grande ricchezza e potenzialità umana costruttiva che per il bene del Paese occorre riconoscere anche a livello politico, economico, fiscale.

Il 12 maggio è quindi in gioco il futuro di tutti, compreso il nostro e dei nostri figli. Per questo come associazione riteniamo assolutamente necessario aderire e partecipare al Family Day del 12 maggio. E invitiamo chiunque ritenga che per difendere l’umano oggi occorra “più famiglia” ad unirsi a noi sabato prossimo a Roma per questa grande giornata di condivisione, finalizzata a sollecitare chiunque abbia responsabilità pubbliche, istituzionali, politiche, culturali e di governo a non soffocare, ma a tutelare e promuovere questa essenziale realtà umana e sociale. Perché alla famiglia sono indissolubilmente legati la storia e il domani di ciascuno di noi, dei nostri figli, dell’Italia e dell’Europa..

Per iscriversi al Family Day rivolgersi subito a Giulio Serafini (0461-916336 349-8635310)

 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.