Diventa socio
Sostieni la nostra attività Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 1675 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Miss Italia, Cogo, la Berasi e le pari opportunità
Di Gianburrasca - 27/09/2006 - Politica - 1619 visite - 0 commenti

Dopo aver tempestivamente sparlato di Miss Italia proprio all’indomani dell’incoronazione di Claudia Andreatti, prima trentina a vincere il più nazionalpopolare dei concorsi televisivi (dopo Sanremo), l’assessore alla cultura nonché vicepresidente della Giunta provinciale Margherita Cogo, si è recata a Pergine per omaggiare la mamma della reginetta con un bel mazzo di fiori e chiarire il suo pensiero.

Un comunicato stampa ufficiale della Giunta provinciale ha infatti riferito che l’assessora si è complimentata per la bellezza e l’intelligenza di Claudia, mentre ha ribadito il suo disprezzo per il concorso di Miss Italia.

Motivo? L’annuale manifestazione di Salsomaggiore dimostrerebbe quanto l’obiettivo della parità uomo-donna sia ancora lontano dall’essere raggiunto nel nostro Paese. Il nesso è evidente a tutti. O no?

Di certo il presidente della Provincia Dellai sarà stato preavvisato dell’iniziativa della sua vice e ne avrà apprezzato la rilevanza per l’immagine e le politiche di sviluppo del Trentino.

Non si sa, invece, se anche l’assessora competente in materia di pari opportunità Iva Berasi abbia condiviso l’esternazione della collega di Giunta. O non abbia magari sollevato problemi sia di parità che di opportunità.

Gian Burrasca

 

 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.