Diventa socio
Sostieni la nostra attivitą Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 2249 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Oms: Organizzazione mondiale suina
Di Giuliano Guzzo - 15/06/2010 - Attualitą - 731 visite - 0 commenti

Hanno solo fatto piccolo errore di valutazione, gli amici dell’Organizzazione mondiale della sanità, ma, nel lanciare l’allarme per la “peste suina”, negano categoricamente d’essersi mossi per favorire le industrie farmaceutiche, che, in pochi mesi – stando alle stime JP Morgan -, hanno mosso un giro d’affari pari a 8 miliardi di euro. Poi scopri che Fred Hayden, Arnold Monto e Karl Nicholson , i tre esperti consultati dell’Oms per tracciare le linee guida sull’impiego di farmaci per contrastare la suina avevano nei loro curricula - le coincidenze! - collaborazioni con la Roche, casa produttrice del Tamiflu, e per la GlaxoSmithKline, produttrice del Relenza, i due vaccini per combattere la malattia. I tre, prima di collaborare con l’Oms, hanno informato l’ente del loro conflitto d’interesse. Ma il mondo intero, stranamente, ha saputo tutto questo mesi e mesi dopo, mentre anche la stampa italiana - anziché fare inchieste serie – diffondeva compatta, proprio come fa ora, allarmi apocalittici. Tipico caso di bavaglio farmaceutico.

 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.