Diventa socio
Sostieni la nostra attività Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 644 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Segni dei tempi...
Di Rassegna Stampa - 31/01/2009 - Attualità - 1074 visite - 0 commenti
Ragazze terribili: in Inghilterra raddoppiano i reati del 1sesso debole» 159 crimini al giorno, commessi da adolescenti fra i 10 e i 18 anni. E i conservatori accusano Brown DAL NOSTRO CORRISPONDENTE LONDRA – Mamma mia come sono “cattive” le ragazze inglesi. Rubano, aggrediscono, devastano. Altro che aspiranti lady, altro che educande. Qui c’è poco da stare allegri. I maschi stiano all’erta. Perché le giovani signorine si stanno superando pur di rubare posto e ruolo ai colleghi del “sesso forte”. Hanno affilato unghie e coltelli da che nel 2006 Kelly Rose ne piazzò uno nel ventre della rivale in amore, la sedicenne Tracy. O da che, sempre nel 2006, Chelsea, quattordicenne, filmò col telefonino tre compagne che picchiavano un passante e poi uccidevano, senza ragione, un barman. A leggere l’ultimo rapporto del ministero delle giustizia inglese viene da rabbrividire. Eppure non sembrerebbe. ALCOL, RAPINE, VIOLENZE - Abuso di alcol, rapine, violenze, bullismo, un campionario di reati declinato al femminile. E’ una moda, si fa per dire, che irrompe: la “ladette culture”, così si chiama. In altre parole, prendendo per chiarezza a prestito il dizionario: «La single che ama divertirsi ostentando comportamenti tipicamenti maschili». Schiamazzi, volgarità, insulti, esibizione di muscoli e di forza. Un repertorio invidiabile. Come non mai. Da un anno all’altro i reati sono raddoppiati. La bellezza di 159 crimini al giorno, 58 mila in dodici mesi, commessi da fanciulle e adolescenti in età fra i 10 e i 18 anni. In testa le offese all’ordine pubblico, poi i furti e gli assalti con “l’aggravante della motivazione razziale” (ben il 113 per cento in più). Che succede nella patria della tolleranza? Scandalo su tutti fronti. Pochi ne riescono a dare una spiegazione. Un ricercatore, Roger Grimshaw, del King’s College di Londra ricorda che le donne «sono più sicure quando escono in gruppo. E in certe circostanze, se esplode il conflitto, possono sentirsi tutte coinvolte». Una per tutte, tutte per una. I RISVOLTI POLITICI - I Tory soffiano sul fuoco, perché anche questo è colpa dei Labour e di Gordon Brown. Il popolare Daily Mail ne fa la storia di apertura del giornale, tanto per vendere qualche copia in più. Ma se ne occupano pure il conservatore Daily Telegraph e l’attento Times che ne costruisce l’intera terza pagina. Con l’aggiunta di un dato: 1 milione e 230 mila maschi arrestati, 251 mila femmine. E un titolo di spiegazione: “Il sesso non tanto gentile”. E forse è un’esagerazione. Perché a girare per Londra e per l’Inghiterra di ragazze (e ragazzi) normali con la voglia di esagerare qualche volta, ma nulla di più, ve ne sono per fortuna ancora tanti. Fabio Cavalera 30 gennaio 2009
 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.