Diventa socio
Sostieni la nostra attivitą Contatti

 

Cerca per parola chiave
 

 

Autori

 

Ci sono 817 persone collegate

 

\\ Home Page articoli : Articolo
Le nuovissime lettere di Berlicche: autobus atei
Di Rassegna Stampa - 25/01/2009 - Attualitą - 1024 visite - 0 commenti

Malacoda, IDIOTA!!!!

Anni di lavoro paziente, di fatica pesante, costante. Anni, anzi secoli in cui tutta la nostra gente, la nostra stirpe infernale ha cercato di fare dimenticare il nome del Nemico, di consegnarlo all'indifferenza, al menefreghismo. Di eliminare ogni riferimento a lui da ogni dove, dalle azioni quotidiane, dai libri, dagli spettacoli; fare in maniera che sia dimenticato, le tradizioni trasformate in riti senza senso e quindi abbandonate, ogni espressione bilanciata perchè sia accuratamente neutra e quindi neutralizzata.

E poi tu spunti fuori con questa idea. Pubblicità sugli autobus. "La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno".

Per quanto uno sia distratto, cosa fa? Ci pensa! Ci pensa, razza di verme cornuto e rammollito. Pensa al Nemico, e pensa al suo bisogno, sia che sia d'accordo sia che non lo sia! E noi non vogliamo che ci pensi, perchè l'ultima cosa che vogliamo è che impari dall'esperienza. E si accorga di avere un bisogno.

Idiota.

tuo zio Berlicche



da http://berlicche.splinder.com/post/19574357

 
Nessun commento trovato.

I commenti sono disabilitati.